Briciole

Ti trovi qui:Home/Pubblicazioni/Visualizza articoli per tag: conservatorio

corsi corsi musicali

Corsi di strumento

Corso base
Viene suddiviso in tre livelli: Livello A, Livello B, Livello C.
Per tutti gli strumenti il Livello A ha durata di tre anni ed è preceduto da due anni di corso preparatorio. Al termine del primo periodo (totale sette anni), l’alunno avrà affrontato alcune difficoltà tecniche dello strumento e si sarà avvicinato a vari generi musicali, affrontando sia brani di celebri compositori che generi più leggeri.
Obiettivo finale di questa prima tappa di studio sarà far sì che l’alunno abbia acquisito una certa padronanza dello strumento e sia in possesso dei mezzi per affrontare anche autonomamente la lettura e l’esecuzione di brani e composizioni.
La durata del Livello B e del Livello C varia a seconda dello strumento. L’alunno affronta brani di una certa difficoltà tecnica ed espressiva.

Corso di approfondimento
Il corso è rivolto agli alunni che intendono affrontare in modo approfondito e sistematico lo studio di uno strumento quale preparazione al corso di laurea in Conservatorio.
Verranno pertanto seguiti i Programmi Ministeriali.

Corso libero
Gli alunni che vorranno frequentare il corso libero dovranno esporre le proprie esigenze all’insegnante che stilerà un programma personalizzato. Particolarmente adatto per gli adulti.

Corsi preparatori

Sono rivolti ai bambini della Scuola Primaria e in particolari casi ai bambini frequentanti l’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia.

Scopo principale di tali corsi è quello di avvicinare il bambino in modo graduale alla musica attraverso il canto, la ritmica, il movimento, l’ascolto guidato, il gioco e l’apprendimento delle prime nozioni di teoria musicale. Il programma viene suddiviso in due anni.

Corsi di teoria

Il Corso di Teoria, della durata totale di cinque anni, è così suddiviso:

  • due anni obbligatori per tutti gli allievi;
  • tre anni facoltativi per coloro che volessero affrontare uno studio più approfondito.

Nel corso delle lezioni del biennio obbligatorio vengono trattati argomenti indispensabili per lo studio di uno strumento relativamente alla Semiografia e Teoria musicale, Educazione al senso ritmico, Lettura ritmica, dettato ritmico, Educazione dell'orecchio e della voce, Lettura melodica e dettato melodico (LSTE).

corsi suonare uno strumento

La formazione musicale presso gli “Amici della Musica” di Fagagna inizia in età prescolare e considera il bambino nella sua globalità affrontantando contemporaneamente il movimento corporeo, la pratica vocale e quella strumentale. Il primo ciclo dei corsi viene definito “preparatorio” ed è propedeutico all’apprendimento di uno strumento.
Successivamente i Corsi seguono la traccia dei Programmi Accademici proposti dai Conservatorio di Udine con le relative materie complementari allo strumento. Alla fine di ogni anno scolastico gli alunni sostengono un esame interno con la doppia funzione di stimolare l'allievo ad impegnarsi fino all'ultima lezione e per verificare i progressi effettuati. Al compimento di ogni livello di strumento gli allievi sostengono un esame in convenzione con l'Associazione MusicaInRete ed il Conservatorio di Udine.
Per gli allievi che hanno il piacere di far musica ma non intendono impegnarsi in modo costante ed approfondito è possibile seguire un programma libero personalizzato in base agli interessi e alle abilità del corsista. Per gli adulti, inoltre, sono attivi dei corsi serali sia di gruppo che individuali per poter continuare gli studi interrotti in epoca precedente o per il puro piacere di saper suonare uno strumento.

Le lezioni di strumento sono individuali e per i primi anni sono abbinate delle lezioni di Teoria con gruppi formati mediamente da 6-8 alunni in modo che l'insegnante possa seguire meglio, ed in alcuni casi anche individualmente, i ragazzi. Numerose sono le attrezzature disponibili, sia di tipo tradizionale, per i più piccoli, (strumentario Orff), sia di tipo elettronico (per lo studio della musica moderna ma anche come ausilio per l’approfondimento di tecniche e abilità). Fin dai primi corsi si offre ai ragazzi anche la possibilità di fare della musica d'assieme; complemento essenziale per l'apprendimento di uno strumento, permette all'allievo di rendere più sicura la pratica strumentale, suonando all'interno di un gruppo.